Corsi

torna indietro

Parlate al vostro cucciolo

Dovete usare parole semplici, corte, e ripetere sempre le stesse per il medesimo ordine...

Il genere umano usa un linguaggio molto complesso; la cosa pare evidente, ma sono tanti i padroni che lo dimenticano e si ostinano a dare degli ordini molto complicati, stupendosi perchè il cucciolo non reagisce.

Dovete usare, invece, parole semplici, corte, e ripetere sempre le stesse per il medesimo ordine.

 

Il suo nome: una regola basilare è la scelta del nome. Bastano due o tre sillabe con una vocale dominante. Il cane non afferrerà il nome intero.

 

I gesti: non usate gesti bruschi con il vostro cucciolo, maneggiatelo sempre dolcemente. Abbinate il gesto alla parola.

 

Le espressioni del viso: gli occhi sono molto importanti nelle relazioni umane. Non è così per il cane, che fondamentalmente usa gli occhi per guardarvi in faccia, il che può essere una provocazione, o per assumere uno sguardo sfuggente, il che è segno di sottomissione. 

Sarà invece sensibile a un'espressione generale del vostro viso, al sorriso, ll'atteggiarsi delle sopracciglia e della bocca.

 

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo

Ultime news